Post Type

Relazioni più strette tra il Parlamento europeo e il Parlamento svizzero

Il 21 e 22 novembre 2012, una delegazione parlamentare guidata dal presidente del Consiglio nazionale Hansjörg Walter (UDC/TG) e dal presidente del Consiglio degli Stati Hans Altherr (PLR/AR) sarà in visita ufficiale al Parlamento europeo di Strasburgo. La delegazione è stata invitata dal presidente del Parlamento dell’UE, Martin Schulz (D, Partito del socialismo europeo, PSE).

La visita della delegazione svizzera fa seguito a quella effettuata a Berna nel giugno 2011 dall’allora presidente del Parlamento europeo Jerzy Buzek e da una delegazione parlamentare ufficiale. Il viaggio a Strasburgo testimonia la crescente importanza assunta dal Parlamento europeo nelle relazioni con gli Stati terzi in seguito all’entrata in vigore del Trattato di Lisbona.

 

La delegazione elvetica, guidata dal presidente del Consiglio nazionale Hansjörg Walter e dal suo omologo del Consiglio degli Stati Hans Altherr, è composta da nove parlamentari. Ne fanno parte anche Maya Graf (prima vicepresidente del Consiglio nazionale, PES/BL), Filippo Lombardi (primo vicepresidente del Consiglio degli Stati, PPD/TI), Eric Nussbaumer (consigliere nazionale e presidente della Commissione dell’ambiente, della pianificazione del territorio e dell’energia CAPTE-N, PS/BL), Carlo Sommaruga (consigliere nazionale e vicepresidente della Commissione della politica estera CPE-N, PS/GE), Didier Berberat (consigliere agli Stati, presidente della delegazione che cura le relazioni con il Parlamento europeo e presidente della CAPTE-S; PS/NE), Kathy Riklin (consigliera nazionale e vicepresidente della delegazione che cura le relazioni con il Parlamento europeo, PPD/ZH) e Ignazio Cassis (consigliere nazionale e membro della delegazione che cura le relazioni con il Parlamento europeo, da lui presieduta nel 2010-2011, PLR/TI).

 

I colloqui saranno incentrati sulle relazioni bilaterali tra la Svizzera e l’UE. La visita prenderà il via la sera del 21 novembre con un incontro tra il presidente del Parlamento europeo Martin Schulz e i presidenti del Consiglio nazionale e del Consiglio degli Stati. A seguito di un breve incontro con la stampa, i colloqui proseguiranno nel quadro di una cena di lavoro in presenza di parlamentari europei e della delegazione svizzera.

 

 

Il 22 novembre saranno discussi diversi temi in tre distinti gruppi di lavoro, con i rispettivi rappresentati delle commissioni del Parlamento europeo. La libera circolazione delle persone, la tassazione dei redditi da risparmio e le questioni istituzionali (con particolare accento sulle soluzioni proposte dalla Svizzera) occuperanno il primo gruppo. Nel secondo le discussioni saranno invece incentrate su temi quali l’energia, l’elettricità e la cooperazione in ambito di ricerca e formazione. Il terzo gruppo affronterà aspetti di natura generale relativi alla collaborazione tra il Parlamento svizzero e quello europeo e questioni internazionali, soffermandosi in particolare sulla situazione nel mondo arabo.

 

La delegazione sarà accompagnata anche dall’ambasciatore Roberto Balzaretti (capo della Missione svizzera presso l’UE a Bruxelles) e da Claudio Fischer (capo del servizio Relazioni internazionali dell’Assemblea federale).

 

Berna, 20 novembre 2012 Servizi del   Parlamento
Per ulteriori   informazioni:
Hansjörg Walter,   presidente del Consiglio nazionale, tel. 079 404 33 92Hans Altherr,   presidente del Consiglio degli Stati, tel. 079 635 60 33Claudio Fischer,   capo del servizio Relazioni internazionali, tel. 079 277 55 67