ANOMALIA FINITA, INIZIA un DIALOGO

di FILIPPO LOMBARDI* Suscitò scalpore oltre San Gottardo ai primi d’agosto la mia uscita in cui richiamavo il doveroso rispetto della “concordanza aritmetica” in Consiglio federale, ricordando di essermi opposto già nel 2007, con 11 colleghi di Gruppo, al “complotto” per l’elezione di Eveline Widmer-Schlumpf (comunque riuscito, perché altrettanti radicali fecero il passo inverso). È...+